5 destinazioni per l’estate in Europa

Se siete alla ricerca di una destinazione affascinante ed economica per l’estate, ecco alcune città alle quali potreste non aver pensato ma che sono davvero irresistibili, evitando le tipiche città turistiche ma scegliendo comunque un luogo meraviglioso.

Riga Bridge by Twilight

Tallinn: anche in piena estate questa città del nord sul Baltico, capitale dell’Estonia e suo principale porto, sarà in grado di stupirti con una bellezza ed una tranquillità inaspettate. Al contrario di quello che si crede, l’Estonia è una paese molto avanzato e l’unico che proclama l’accesso ad internet come uno dei diritti umani fondamentali; il suo progressismo si ritrova anche in architettura, dove combina magnificamente lo stile medievale con gli elementi più moderni come il cristallo e il ferro. È consigliato fare un giro della città in bicicletta, specialmente al tramonto, per combinare la passeggiata con un sorso del liquore tipico della città, il Vana Tallinn, simile al nocino italiano.

Per approfondire: Tallinn, capitale dell’Estonia.

Riga: un’altra splendida città sul mar Baltico, capitale della Lettonia, dal grande patrimonio artistico, storico e culturale. È una città molto viva, famosa per i suoi divertimenti ed i locali; le prime ore del mattino sono più tranquille ed ideali per esplorare il quartire antico ed i parchi cittadini. Ogni angolo sarà una sorpresa art nouveau inaspettata. In estate il sole tramonta molto tardi e di solito c’è ancora un po’ di luce anche verso mezzanotte, il momento ideale per visitare i famosi ed eleganti bar; se invece dei locali notturni preferisci i luoghi più tranquilli allora è consigliata un’escursione a Sigulda, nel cuore del Parco Nazionale Gauja, dove visitare anche un castello e molti monumenti architettonici.

Bilbao: dalla strana architettura del Museo Guggenheim ai tranquilli giardini e parchi cittadini, la città basca di Bilbao, nel nord della Spagna, è una gemma architettonica che vale la pena conoscere. Nella centro storico l’ideale è rilassarsi degustando le deliziose tapas e i frutti di mare, insieme ad un buon vino locale; i più sportivi invece possono recarsi sulle bellissime spiagge dove praticare surf sull’Atlantico, a pochi minuti dalla città. È una città che offre un po’ di tutto, in grado di soddisfare quasi tutti con possibilità diverse.

Cracovia: una delle più antiche città polacche, sulle sponde del fiume Vistola, nella Polonia meridionale, famosa per il suo centro storico ed i grandissimi giardini che circondano completamente il centro della città. È una di quelle città che hanno tutto, studentesca e turistica, con molti monumenti di diversi stili architettonici nel centro cittadino con la piazza medievale più grande d’Europa: gotico, rinascimentale, barocco. Cracovia è una città rilassante ed energetica allo stesso tempo, antica e moderna. Se sei interessato ai siti storici, puoi fare un’escursione al vicino campo di concentramento di Auschwitz, tragicamente noto per i fatti della Seconda Guerra Mondiale.

Per approfondire: visitare Cracovia in Polonia.

Vienna: la capitale austriaca è una città fortemente culturale, famosa per la sua arte e i suoi caffè, ideale quindi per un viaggio diverso dai soliti divertimenti estivi. Con il clima caldo è quasi un’usanza fare un picnic nei giardini del castello di Schönbrunn, il più importante castello in Austria e residenza estiva della casa imperiale degli Asburgo. Ma Vienna significa anche tantissimi monumenti, chiese, palazzi rinascimentali ed edifici barocchi, decine di musei, ristoranti tipici ed un punto di vista particolare ed insolito, quello del Danubio: è possibile infatti spostarsi sui romantici battelli sul Danubio per una gita, per raggiungere l’isola artificiale o arrivare addirittura nella vicina Bratislava, la capitale slovacca.

Per approfondire: turismo a Vienna, cosa vedere nella capitale austriaca.