Alla scoperta di Bratislava

Bratislava è la capitale della Slovacchia e la più grande città di questo paese, situata sulle rive del Danubio, all’estremità occidentale dei confini nazionali ed a soli 60Km dalla capitale austriaca Vienna. Come molte città dell’est, il suo territorio è diviso in due distinte zone: la città nuova e la città vecchia, ed è proprio in questa zona che si trovano le principali attrazioni e la maggior parte del patrimonio artistico ed architettonico.

Bratislava, panorama della città vecchia e ponti sul Danubio.

Il centro storico della città è molto bello, con le sue strade strette sembra al visitatore un luogo accogliente e un po’ fermo nel tempo, conservatore e geloso del proprio passato come lo sono i suoi cittadini. L’attenzione dei turisti è richiamata dalla presenza dell’imponente Castello di Bratislava sulla collina che domina la città, parte integrante del panorama ed impossibile da non notare, con la sua massiccia mole e le quattro torri angolari simbolo della città.

La maggior parte degli altri edifici degni di nota venne costruita all’epoca del regno austro-ungarico, di cui Bratislava e la Slovacchia facevano parte rivestendo un’importante ruolo storico e politico (fu capitale e sede del parlamento ungherese per diversi secoli). Tra le costruzioni che il visitatore può facilmente vedere spostandosi per la città, vi sono il Palazzo Primaziale, Palazzo Grassalkovich, la Cattedrale di San Martino, la Porta di San Michele (l’unica rimasta della quattro porte medievali della città, costruita nel 1300) e numerose altre chiese e palazzi.

Bratislava di notte

Per quanto riguarda l’alloggio, Bratislava offre diverse soluzioni adatte a tutte le tasche: alberghi, pensioni o ostelli economici. È consigliabile prenotare in anticipo perchè il turismo in questa città, come anche in altre zone della Slovacchia, è in forte crescita, incentivato anche dal fatto che dal 1° gennaio 2009 adotterà l’euro come moneta. Spostarsi per Bratislava non è difficile in quanto non è certo una megalopoli, per andare da un punto all’altro si possono utilizzare tranquillamente i mezzi pubblici (autobus, filobus, tram) che sono anche abbastanza economici.