Uno dei grandi vantaggi è la prossimità di Adelaide a numerose destinazioni turistiche. Da qui puoi raggiungere Kangaroo Island con un volo di soli 30 minuti o con un viaggio di circa 90 minuti in automobile e traghetto. Le pittoresche Adelaide Hills distano solo 20 minuti in auto mentre le Flinders Ranges si trovano a cinque ore di guida, in direzione nord.

Paesaggio del South Australia

Adelaide ti permetterà di entrare in contatto con la cultura e la storia degli aborigeni australiani. L’Aboriginal Cultures Gallery del South Australian Museum ospita la più ampia collezione mondiale di oggetti aborigeni. A Tandanya, nel National Aboriginal Cultural Institute, i visitatori possono comprendere il significato spirituale dell’arte aborigena nei suoi stili e nelle forme più diverse. Il Coorong National Park riveste una particolare importanza spirituale per la tribù Ngarrindjeri e vanta numerosi siti archeologici che testimoniano l’insediamento degli aborigeni nell’area. Anche la regione delle Flinders Ranges e l’outback sono stati tradizionalmente patria di molte comunità aborigene e la loro antica arte rupestre è tuttora visibile.

South Australia non si limita a produrre il 50% di tutto il vino australiano e il 70% delle esportazioni internazionali; molte delle regioni vinicole offrono anche una splendida esperienza enologica. Le principali regioni vinicole sono Adelaide Hills, le valli Barossa, Eden e Clare, McLaren Vale e Langhorne Creek (Fleurieu Peninsula), Coonawarra, Padthaway e Wrattonbully (Limestone Coast), oltre al Riverland. South Australia ospita ogni anno oltre 500 festival e si è conquistata la reputazione di Stato dei festival; qui potrai assistere a corse di cammelli nell’outback o a manifestazioni artistiche. South Australia ama anche gli spettacoli sportivi come il Jacob’s Creek Tour Down Under, che si svolge ogni anno a gennaio e vede la partecipazione di ciclisti di tutto il mondo.

Una delle maggiori caratteristiche della South Australia è la predominanza della natura selvaggia e dei corsi d’acqua. Nelle Adelaide Hills, nel Warrawong Sanctuary, potrai ammirare flora e fauna autoctone in un ecosistema ricreato con estrema attenzione. Kangaroo Island è un paradiso per gli amanti della natura ed è famosa per la grande abbondanza di animali allo stato selvatico: ospita infatti la più grande colonia di leoni marini del mondo.
Nella parte sudorientale della South Australia, Coorong è una rete di lagune costiere e dune di sabbia lunga circa 145km, ed è uno dei più importanti habitat per gli uccelli acquatici dell’Australia.
La regione delle Flinders Ranges ospita numerose varietà di animali tra i quali pappagalli, il raro wallaby delle rocce dalle zampe gialle, canguri, emù e il più grande uccello predatore australiano: l’aquila dalla coda cuneiforme.
Nella Penisola di Eyre, durante la stagione invernale, nel periodo di avvistamento delle balene, potrai ammirare fino a 100 balene che nuotano con i loro piccoli a pochi metri dalle scogliere del promontorio della Great Australian Bight, mentre nella Baird Bay potrai nuotare in compagnia di allegri leoni marini e delfini, dopo aver visitato lo spettacolare lago salato di Gairdner, circondato dalla sabbia rossa del deserto.
Con oltre 40 parchi nazionali ubicati lungo l’imponente fiume Murray, non potrai evitare di ammirare l’abbondante varietà della fauna locale: questo è un paradiso per gli amanti del birdwatching; i luoghi sono accessibili per mezzo di case galleggianti. Inoltre, di notte, in quest’area non è difficile osservare i vombati (wombats).