Cipro, isola per tutte le stagioni

L’isola di Cipro è la terza per grandezza nel mar Mediterraneo, a breve distanza dalla costa turca, ed i due terzi della sua superficie appartengono alla Repubblica di Cipro che fa parte dell’Unione Europea dal 2004. Il territorio restante, nel parte settentrionale dell’isola, è occupato dopo l’intervento militare turco del 1974 dalla Repubblica Turca di Cipro Nord, autoproclamatasi tale nel 1983 a seguito dell’occupazione e riconosciuta solo dalla Turchia.

Cipro

La capitale di Cipro è Nicosia, situata pressocchè al centro dell’isola e divisa in due parti dalla Green Line, la linea di demarcazione che separa le due repubbliche. Il suo patrimonio architettonico vanta una palazzo reale e più di cinquanta chiese; il cuore della città, quello che potremmo definire il centro storico, è circondato da una muraglia di epoca veneziana che al suo interno comprende edifici medievali, musei ed antiche chiese. La città moderna si è sviluppata al di fuori di queste mura ed ha ampi viali e strade con molti negozi per lo shopping.

Nella parte sud-occidentale dell’isola si trova la catena dei monti Troodos, la più grande ed elevata di Cipro, la cui vetta più alta è costituita dal monte Olimpo (1952 metri). Durante l’inverno molte zone sono innevate e ci sono diverse piste da sci dove praticare questo sport.

Molti villaggi dell’isola sono caratteristici ed anche se non sembra, possiedono degli autentici tesori del periodo bizantino. Uno di questi è Lagoudera, dove si trova la Chiesa di Panagia tou Arakou decorata nel 1192 con preziose decorazioni e pitture in perfetto stato di conservazione. Un altro pittoresco villaggio nel cuore di Cipro è Kalopanayiotis, con la sua architettura tradizionale, le sue strade lasticate e le tante chiese e cappelle che si trovano in ogni zona della cittadina. Ma il vero tesoro bizantino di Kalopanayiotis è il Monastero di San Giovanni Lampadistis, che racchiude tre chiese sotto un unico tetto ed è patrimonio dell’Umanità UNESCO per i suoi affreschi ben conservati, insieme ad altre nove chiese dipinte di Cipro.

Scendiamo sulla costa meridionale dell’isola e troviamo una delle cittadine più importanti: Larnaca. Nell’antichità era conosciuta come Cizio e qui nacque il filosofo greco antico Zenone di Cizio, considerato il fondatore dello stoicismo. Tra i principali luoghi d’interesse a Larnaca vi è la Chiesa di San Lazzaro, che deve il suo nome al fatto che qui venne mandato in esilio Lazzaro dopo essere stato resuscitato da Cristo e dopo la sua morte fu seppellito dove oggi sorge la chiesa, anche se le sue relique non sono più qui. Tra gli altri luoghi c’è il forte eretto dai turchi nel XVII secolo e la moschea Hala Sultan Tekkesi, che sorge sulle rive del Lago Salato ed è divenuto un importante luogo di pellegrinaggio per i musulmani, perchè ospita la tomba di Umm Haram, una presunta zia di Maometto morta nel 674.

Limassol, Cipro

Proseguendo sulla costa meridionale si trova Limassol, la seconda città dopo la capitale ed il più importante porto dell’isola, oltre che uno dei maggiori porti del Mediterraneo. Limassol è molto sviluppata nel settore turistico, famosa per la sua tradizione culturale, ricca di siti archeologici di interesse mondiale e musei, e per il suo castello medievale, uno dei nove castelli di Cipro: venne costruito intorno all’anno mille dai bizantini e si suppone che Riccardo Cuor di Leone vi abbia sposato la principessa Berengaria di Navarra nel 1191, mentre lo accompagnava verso la Terra Santa nella Terza Crociata. Negli ultimi secoli è stato utilizzato come prigione, ma oggi è un museo medievale con moltissimi reperti.

Limassol è famosa anche per il grande festival del vino cipriota che si svolge la prima settimana di settembre, dove ogni sera i migliori vini di Cipro sono offerti gratis e si può assistere a danze e musiche folkloristiche ed altre manifestazioni.

Un altro luogo importante, dove si concentra la maggior parte del turismo di Cipro, è Paphos (o Pafos), un villaggio di pescatori incluso nella lista ufficiale dei tesori culturali e naturali del patrimonio mondiale dell’Unesco. Secondo la mitologia greca qui nacque Afrodite, la dea dell’amore e della bellezza (Venere nella mitologia romana); la regione è circondata da altri incantevoli villaggi, con molti siti archeologici ed un litorale che vi catturerà immediatamente.

Cipro è un meraviglioso luogo da tener presente sia che vi piaccia il mare che la montagna, per una vacanza di relax o all’insegna della cultura e dell’arte, ne rimarrete sicuramente affascinati.