La Barceloneta è uno dei quartieri più popolari e carismatici di Barcellona, una zona balneare piena di magia e storia che si trova nel distretto di Port Vell. Il quartiere è di forma triangolare ed è compreso tra il mare, Port Olimpic e la Ronda Litoral, comprendendo le spiagge di Barceloneta, Sant Sebastià, Somorrostro e Sant Miquel.

La Barceloneta a Barcellona.

Fino alla metà del XVIII secolo la Barceloneta era una zona praticamente disabitata e proprio nel 1754 i pescatori cominciarono a stabilirsi in questa zona della città per la sua vicinanza al mare. Pur avendo acquisito un aspetto più moderno, la Barceloneta attuale conserva ancora il suo fascino speciale, con le strade strette e le facciate rovinate dalla salsedine del mare, un luogo dall’ambiente tranquillo e familiare, incurante della grande città.

Cosa vedere a la Barceloneta

Una delle principali attrazioni del quartiere sono le sue spiagge, le più grandi, conosciute e frequentate della città, dall’atmosfera particolare ed i servizi eccellenti.
Anche le strade più vecchie de la Barceloneta meritano una passeggiata, per i vicoli stretti fra palazzi antichi, chiese ed alcuni locali che conservano le decorazioni originali vecchie di centinaia di anni.
La zona più vicina al mare presenta un aspetto più moderno, anche se le antiche tradizioni sono ancora conservate e la sera è possibile vedere l’arrivo dei pescherecci, che scaricano il pescato per fare un’asta con il pesce più fresco. Per scoprire tutto il fascino di questo particolare zona di Barcellona non dovete fare altro che passeggiare per la sue particolari strade, godervi la sua atmosfera speciale e magari mangiare del buonissimo pesce fresco in qualche ristorante tipico.

La zona offre anche particolari posti da visitare, come il Museu d’Historia de Catalunya, una mostra permanente (più altre temporanee) sulla storia della Catalogna, su vari piani degli ex magazzini del vecchio porto; la chiesa barocca di Sant Miquel, eretta nella piazza omonima nel 1755; il Mercat de la Barceloneta, il vivace mercato centenario che sembra fermo nel tempo; la Torre dell’Orologio, che fungeva da faro per il porto.

Dalla spiaggia di Barceloneta è possibile prendere la funivia che porta al Mirador de Miramar, per avere una bellissima vista sul porto, oppure nella zona di Port Vell visitare il mondo sottomarino del grande Aquarium di Barcellona.