Hong Kong: 4 luoghi da visitare

Hong Kong è una destinazione unica in cui viaggiare: una città tipicamente asiatica eppure assolutamente cosmopolita, un luogo davvero affascinante da conoscere. È una città molto affollata, con milioni di abitanti, ma questo non impedisce al viaggiatore di conoscere i posti migliori e più caratteristici che si possono visitare passeggiando a piedi.

Hong Kong da Victoria Peak.

Il porto di Fragrant Harbour: ovvero “porto profumato”, proprio quello che significa il nome Hong Kong in lingua cantonese, il posto più rappresentativo della città e da cui si è espansa fino a diventare quello che è oggi. L’atmosfera è inimitabile, fra traghetti, ristoranti tipici, mercati galleggianti e la vista dei grattacieli moderni che si fondono agli edifici più vecchi.

Victoria Peak o Montagna della Grande Pace: un punto da cui godere della meravigliosa vista sulla città, sul porto di Victoria e sulla penisola di Kowloon. È uno dei posti imperdibili per chi fa un viaggio ad Hong Kong, ma anche per gli amanti del trekking: questo infatti è il punto di partenza di vari percorsi a piedi, da quelli più brevi fino a quello di 50km, ma anche con la possibilità di attraversare la zona in treno.

Lantau Island: è l’isola più grande di Hong Kong, ideale per gli amanti della natura. Metà di quest’isola è un parco nazionale, dove si può godere di una splendida vegetazione, ma anche ammirare il Buddha gigante vicino il monastero di Po Lin, la riserva di Shek Pik o la spiaggia di Cheung Sha, la più grande di Hong Kong con i suoi 3km di lunghezza, sulla costa meridionale di Lantau.

Lamma Island: più di 6000 anni di storia lontano dai rumori delle città, in un posto sereno e tranquillo in uno scenario naturale. Qui è proibito costruire edifici alti più di tre piani e non ci sono auto, ma solo alcuni veicoli per il trasporto di materiale da costruzione, qualche ambulanza e veicoli dei pompieri, mentre tutta la popolazione si sposta abitualmente a piedi o in bicicletta. Lamma è sicuramente un’alternativa alla vita frenetica, con immobili ed affitti a buon mercato rispetto ai prezzi del centro di Hong Kong; anche per questo è un luogo popolare fra i giovani ed un rifugio per artisti e musicisti.