Il Carnevale di Colonia

Il Carnevale di Colonia (Kölner Karneval) è una delle manifestazioni carnevalesche più importanti in Germania ed ha inizio l’11 novembre alle 11:11 in Alter Markt, l’antica piazza di Colonia, fino a raggiungere il suo culmine del periodo tradizionale del Carnevale, febbraio o marzo a seconda degli anni, terminando il Mercoledì delle Ceneri dopo un’intensa settimana di festeggiamenti in tutta la città.

Il Carnevale a Colonia, in Germania.

Durante i sei giorni precedenti il Mercoledì delle Ceneri, i Jecken (buffoni carnevaleschi) animano la città travestiti con costumi colorati, festeggiano ballando nelle strade e cantano le canzoni tipiche di Carnevale, salutando la gente al grido di Kölle Alaaf! (che può essere tradotto come Colonia su tutto o Viva Colonia). La grande festa ha inizio il Giovedì Grasso, giorno in cui le donne sono protagoniste della festa dopo aver ricevuto le chiavi della città dal sindaco, sfilando in costume insieme agli uomini e bevendo la buonissima birra locale, ma per quel giorno possono divertirsi con gli uomini senza pensare troppo ai legami e baciando chi gli pare.

Il venerdì del Carnevale la folla aspetta in strada per vedere il passaggio delle diverse associazioni carnevalesche in tutta la città e continua la festa nei bar, che per l’occasione rimangono aperti per 24 ore, permettendo ai clienti di ballare e cantare le canzoni di Carnevale, mentre bevono la tradizionale birra Kölsch. Le sfilate continuano ad animare i quartieri di Colonia anche il sabato e la domenica, quando si tengono le parate Schull und Veedelszöch, due grandi eventi della tradizione in cui sfilano oltre cinquanta scuole della città e differenti gruppi che rappresentano i principali quartieri di Colonia.

Ogni anno gli organizzatori della manifestazione eleggono tre rappresentanti del Carnevale (Kölner Dreigestirn): il principe, il contadino e la vergine (der Prinz, der Bauer und die Jungfrau), in un’atmosfera di festa con grande umorismo. Questi in cambio pagano una grande somma di denaro per i privilegi ottenuti in cambio del titolo: il principe è il più alto rappresentante del Carnevale di Colonia, il contadino simboleggia il valore della vecchia città imperiale di Colonia, la vergine invece, con la sua corona merlata che rievoca le mura cittadine, simboleggia l’inespugnabilità della città di Colonia. Il giorno principale e più atteso dell’intera manifestazione è il lunedì, Rosenmontag, il giorno della grande parata, quando i migliori carri allegorici passano dai punti più importanti della città mentre più di diecimila persone sfilando gettando caramelle, cioccolatini e mazzi di fiori alla folla che si unisce per le strade. L’ultimo giorno, il Mercoledì delle Ceneri, è quello in cui tutti i peccati commessi saranno perdonati, quindi tutti Jenken si riuniscono nelle birrerie e nei ristoranti della città per festeggiare con la tipica cena di pesce, che rappresenta il momento finale delle celebrazioni della Quinta stagione.