Lviv, vacanze in Ucraina occidentale

L’accattivante bellezza del paesaggio dei Carpazi e la fresca aria di montagna creano un’atmosfera perfetta per una vacanza ricreativa. L’Ucraina occidentale è ricca di storia e di cultura, ciò è dovuto anche al passato dominio di altri paesi, tra i quali la Polonia e l’Impero Austro-ungarico. Qui le opportunità di una perfetta vacanza estiva sono tante, esplorando le affascinanti città col giusto mix di architettura e monumenti o facendo escursioni e scalate sui verdi Carpazi.

Vista di Lviv, Leopoli, in Ucraina.

Il centro più grande e conosciuto dell’Ucraina occidentale è Lviv, in italiano Leopoli, città fondata nel XIII secolo dal principe di Halicz Danylo, che la chiamò così in onore del figlio Lev. Occupata per secoli da polacchi e austro-ungarici, la città si trova solo a 70km dal confine polacco, rendendola lo scalo ideale per pianificare anche una visita in Polonia. L’architettura della città è simile a quella di altre città medievali europee, come ad esempio la ceca Praga o la polacca Cracovia, una grande città dove ritrovare il piacere di muoversi a piedi. La città vecchia, il centro di Lviv, è particolare per le sue strade in pietra, gli edifici a tre piani e le chiese di diversi stili costruite nel corso dei secoli. Barocco, rinascimento e neoclassico coesistono e si fondono splendidamente nel centro storico di questa città, considerato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

A partire dal XV secolo gli intensi traffici commerciali che coinvolgevano Lviv, hanno fatto sì che vi coinfluissero anche i monaci di diversi ordini religiosi, che hanno costruito molte chiese che ancora oggi caratterizzano il pittoresco skyline della città. La chiesa più antica è quella di San Nicola, che conserva al suo interno una magnifica ed antichissima icona del santo, ma il vero gioiello fra tutte le chiese di Lviv è la Cattedrale Armena costruita nel 1363.  Altri luoghi da visitare durante un viaggio in questa città tipicamente ucraina sono la Piazza del Mercato, il Teatro dell’Opera, la Torre Kornyakta e la cittadella, senza dimenticare una piccola gita al Castello che domina la città con la sua torre di Vysoky Zamok, che offre una vista panoramica incantevole. Non mancano naturalmente molti negozi, caffè e ristoranti, dove sedersi con gli amici a riposarsi e chiaccherare.