I mercatini di Natale a Vienna

Se siete alla ricerca di un mercatino natalizio, proprio quelli con quell’atmosfera particolare, in cui comprare qualche regalo o qualcosa per voi, quelli di Vienna sono tra i più tradizionali e frequentati in Europa. Molti di loro, grazie anche al successo di visitatori che solitamente hanno, rimangono aperti anche dopo Natale, fino alla fine di dicembre, dove tra le tante cose da scegliere ci sono le decorazioni, le luci colorate, i dolci ed il vin brulé per scaldarsi.

Mercatino natalizio a Vienna.

Il mercatino natalizio di Rathaus è probabilmente il più conosciuto dei mercatini di Vienna, di fronte all’imponente municipio in stile gotico, dove in questo periodo il parco che circonda la piazza diventa diventa un meraviglioso bosco di luci e colori. Luci a forma di cuore, di pupazzi di neve e di orsi decorano e illuminano gli alberi, mentre nell’aria si sentono le più tradizionali musiche natalizie: è il posto ideale in cui portare i bambini, dove possono anche provare a fare i propri regali a mano, fare una passeggiata all’interno del parco a dorso di pony o muoversi all’interno del mercatino su un trenino motorizzato. Nel mercatino ci sono più di 150 bancarelle in legno dove poter scegliere ogni tipo di regalo o decorazione, magari riscaldandoci con il tradizionale Glüwhein, il vin brulé caldo.

Dalla fine di novembre alla vigilia di Natale si tiene anche il mercatino in Karlsplatz, la piazza che ospita la chiesa di San Carlo Borromeo, un luogo caldo e vivace dove godere lo spirito natalizio di questa meravigliosa città e curiosare fra le bancarelle che espongono eccellenti oggetti di artigianato, mentre l’odore delle caldarroste si spande nell’aria.
Il mercatino di Schronburg si trova invece di fronte al Palazzo Imperiale e, pur essendo più piccolo dei precedenti, ha bancarelle di bellissimi oggetti realizzati dai migliori artigiani che provengono da ogni parte dell’Austria e anche dalla Germania. Possiamo passeggiare ascoltando i canti sotto il grande albero di Natale ed osservare le decorazioni in legno intagliate a mano, gli addobbi in cartapesta o le stelle per addobbare l’albero in ceramica.

Poi c’è anche il mercatino di Maria-Theresien-Platz, vicino al Museo di Belle Arti e Storia Naturale, che può non sembrare bello come gli altri ma merita comunque una visita. Le bancarelle sono collocate in forma di cerchio, permettendo ai visitatori di muoversi liberamente all’interno, potendo così acquistare originali anelli in argento realizzati a mano, candele, miele e altri regali tipicamente natalizi.
Vienna è un luogo incantevole in cui passeggiare nel periodo natalizio, in un’atmosfera vivace ed accogliente, dove divertirsi anche a fare acquisti nei vari mercatini.