Montreal in Canada

Montreal è una città unica al mondo, che sa mescolare la modernità urbana del Nuovo Mondo con il fascino romantico dei suoi quartieri storici di impronta europea e l’attività cittadina tipicamente francese dalla vivace vita notturna. Oltre ad essere la seconda città più importante del Canada, Montreal è anche la terza città francofona più grande del mondo ed una delle più antiche del Nord America.

La bellissima città di Montreal in Canada, Quebec.

Nell’atmosfera bilingue di Montreal il vecchio ed il nuovo coesistono in armonia: possiamo trovare i moderni grattacieli che sorgono nella zona centrale, a dimostrazione dell’importanza economica della città, ma possiamo anche visitare i quartieri più storici su un calesse trainato da un cavallo attraverso le strade acciottolate. Montreal si trova su un’intera isola che costituisce la Comunità Urbana di Montreal, con circa 4 milioni di abitanti, situata alla confluenza tra i fiumi San Lorenzo ed Ottawa, insieme ad altre piccole isole nel fiume; il suo nome deriva del piccolo monte (sarebbe meglio dire collina forse, 230m s.l.m.) che si trova nel centro della città, il Mount Royal.

Il centro finanziario è il cuore della nuova Montreal, con gli edifici moderni ed i grattacieli che le donano l’aspetto da grande metropoli; una delle principali attrazioni di questa zona è la Underground City (chiamata anche indoor city), uno dei più grandi complessi sotterranei del mondo con oltre 32km di tunnel su 12kmq, con centri commerciali, alberghi, musei, università, banche, uffici, appartamenti e condomini, tutto completamente sotterraneo con più di 120 punti di accesso esterni. A sud-est del centro finanziario si trova la cosiddetta vecchia Montreal, il centro storico che è riuscito a conservare il suo patrimonio, preservando l’architettura dell’epoca e le strade acciottolate: è qui che nel 1832 si posero le prime fondamenta della città. Montreal ha sempre tenuto particolarmente alla sua condizione di metropoli bilingue, inglese e francese, e questo ha permesso di costruire un’enorme ricchezza culturale difficile da raggiungere per le altre città: le diverse culture linguistiche hanno creato una miscela unica che si è proiettata sull’architettura, la musica, l’arte e la gastronomia locali, dove al visitatore sembra di trovarsi in due differenti paesi allo stesso tempo.

Quello che distingue veramente Montreal sono i suoi pittoreschi quartieri, a partire da boulevard Saint Laurent, la sua strada principale dove il viaggiatore può vedere concretamente la diversità culturale dei tanti negozi, ristoranti e comunità di diversi paesi; un’altra delle principali arterie commerciali è Saint Catherine Street, che attira molti turisti per i suoi teatri, ristoranti, centri commerciali e famosi negozi; i negozi di lusso e le pregiate gallerie d’arte invece si trovano in Sherbrooke street. Uno degli edifici più rappresentativi di Montreal è il complesso Place Ville Marie (o Royal Bank Tower) alto 188m che si trova nel punto centrale al di sopra della città sotterranea con cui è collegato; sul tetto un faro rotante acceso durante la notte emette quattro raggi di luce orizzontali visibili fino a 50km di distanza. A Montreal non mancano certo i parchi e le aree verdi, che sono centinaia in tutta la città e nelle zone che circondano l’isola omonima.