Pacchetti speciali per viaggiatori musulmani in Thailandia

Thai Airways ha ampliato il proprio programma Royal Orchid Holidays per includere un pacchetto molto speciale dedicato ai viaggiatori musulmani: Historic Legendary Mosque in Bangkok, ovvero le moschee storiche e leggendarie di Bangkok, l’affascinante metropoli capitale della Thailandia.

Moschea sul fiume Chao Phraya, in Thailandia.

Questo particolare pacchetto di viaggio è stato creato per dare motivo ai viaggiatori musulmani di coprire un segmento di mercato più ampio, invitandoli a visitare le antiche moschee e le comunità musulmane in Thailandia. Lo speciale programma del ROH include un professionale operatore turistico musulmano; l’accesso in barca alle moschee; la sistemazione in strutture adeguate alla religione ed alle abitudini che questa comporta; alberghi che preparano il cibo in maniera halal, ossia in modo accettabile per la legge islamica; moschee con aree per lo shopping nelle vicinanze.

Questo programma è il primo nel suo genere da parte della Thai Airways, che mira a sostenere la politica del governo nel promuovere le relazioni e gli scambi tra la Thailandia e i paesi musulmani. Ma questo è un pacchetto ideale anche per quei viaggiatori che sono interessati a conoscere in maniera più approfondita la ricca storia e la cultura della Thailandia. Si crede che i musulmani siano stati i primi a stabilire le proprie comunità sulla riva occidentale del fiume Chao Praya di Bangkok, circa 400 anni fa. Tre moschee sono le testimonianze esistenti di maggior rilievo: la Moschea di Ton-Son, quella di Charoenpasana e la Moschea di Bang Laung, l’unica moschea al mondo decorata da un mix di architettura thai, cinese e occidentale, senza cupola e minareto. La zona circostante queste moschee è sede di templi buddisti, chiese cattoliche e santuari cinesi, in cui tutte le varie comunità convivono pacificamente da centinaia di anni, con grande armonia sociale nonostante le notevoli differenze.

Thai vuole evidenziare questo singolare fascino multiculturale e mostrare il Living model of peaceful social harmony, il modello di vita sociale pacifica ed armoniosa che c’è in Thailandia, cercando di comunicare questo messaggio alla comunità internazionale.