Il passare del tempo ha trasformato Roma in una città ancora più affascinante, dove in ogni strada e in ogni piazza si trova una testimonianza di un passato glorioso. Roma è la città con la più grande quantità di ricchezze storiche di tutto il mondo, per questo una destinazione essenziale per ogni viaggiatore.

Roma, tramonto sul fiume Tevere.

Roma, tramonto sul fiume Tevere.

In questa guida online ti forniamo tutte le informazioni più importanti per sfruttare al meglio il tuo viaggio: i migliori posti per conoscere Roma, i consigli per rendere più piacevole la tua visita, i quartiere in cui conviene cercare alloggio ed i luoghi fondamentali da vedere.

Roma è una città che non ha pari, sia per il suo passato che per il suo presente. Ogni luogo visitato ti ricorda che una volta era considerata “Caput Mundi”, la capitale del mondo, il centro nevralgico di un impero che si estendeva in tre continenti. Ma è stato anche il luogo in cui, in epoche diverse, sono passati grandi artisti che hanno lasciato il segno nei suoi edifici, nelle sue piazze e nelle sue fontane, costellando la città di un immenso patrimonio di monumenti e opere d’arte.

Luoghi consigliati a Roma

  • La zona del Colosseo, dove tra gli altri monumenti potrai vedere il Colosseo ed i Fori Imperiali.
  • Il Vaticano, con la Piazza e la Basilica di San Pietro, i celebri Musei Vaticani e naturalmente la Cappella Sistina.
  • Camminare per Roma senza un percorso prestabilito ha un fascino magico. Potrai scoprire fontane meravigliose come la Fontana di Trevi e le piazze più rappresentative come Piazza Navona o Piazza di Spagna, dove magari sederti a gustare un gelato. Un pomeriggio o una serata nel quartiere di Trastevere ti faranno vivere l’autentica vivacità della vita quotidiana a Roma.
  • A Roma ci sono alcuni dei più importanti musei del mondo, come i Musei Capitolini e la Galleria Borghese.

Consigli per visitare Roma

Se hai pochi giorni per vedere Roma, la cosa migliore per risparmiare tempo e denaro è prenotare un tour guidato. Vedrai tutte le attrazioni turistiche più belle senza dover fare code per i biglietti ovunque e l’accompagnamento di una guida turistica ti aiuterà ad apprezzare anche i più piccoli dettagli di ogni luogo. Le card turistiche come Roma Pass sono una buona alternativa da tener presente, per usare gratuitamente i mezzi di trasporto della capitale, avere l’ingresso gratuito ad 1 o 2 musei o siti archeologici e prezzi speciali per l’ingresso ai successivi.

Il miglior modo per visitare i siti turistici più conosciuti di Roma è indubbiamente a piedi. La maggior parte di questi si trova molto vicina tra loro e si possono raggiungere camminando tranquillamente. Nel nostro itinerario consigliato ci sono alcuni posti da non perdere per conoscere il meglio di Roma, anche con pochi giorni a disposizione. Ricorda che nei musei e nei siti archeologici si può entrare gratis la prima domenica di ogni mese: è una buona scelta per risparmiare denaro, ma sarà anche il giorno in cui troverai tanta gente ad affollarli.

Roma, Piazza di Santa Maria in Trastevere.

Roma, Piazza di Santa Maria in Trastevere.

Non dimenticare di controllare in anticipo gli orari di visita dei monumenti, delle chiese e dei siti storici, per pianificare meglio il tour e non rovinarti la giornata trovando alcuni posti chiusi. Nei musei di Roma c’è molto da vedere e può essere davvero difficile cercare di vedere tutto in un giorno. La cosa migliore è vedere un museo al giorno, scegliendo tra i più importanti, e dedicare il resto della giornata a vedere le chiese, le piazze ed i giardini della città.

Roma è una città in cui la storia si può respirare ad ogni passo, ma ci sono anche molti posti per trascorrere la notte e divertirsi: cinema, teatri, ristoranti, discoteche, pub, pizzerie, etc. Ci sono autobus notturni che ti possono portare ovunque in città ed anche i taxi, per cui troverai sempre un mezzo di trasporto per tornare in albergo.

Il quartiere più vivace per la vita notturna a Roma è Trastevere, dove le strade sono piene di bar, pub, ristoranti, locali di musica dal vivo. I punti d’incontro abituali sono Piazza di Santa Maria in Trastevere, Piazza Trilussa e Piazza G. Gioacchino Belli. Testaccio è la zona delle discoteche e dei discobar, particolarmente in Via Monte Testaccio, dove c’è la maggior concentrazione di locali notturni. Nel quartiere Ostiense ci sono molti bar-ristoranti di tendenza, posti più tranquilli dove bere qualcosa dopo cena o fare un happy-hour. Campo dei Fiori, Piazza Navona e Via della Pace sono aree solitamente piene di gente che passeggia e trascorre la serata fuori, tra pizzerie, pub e birrerie dove mangiare fuori e continuare a passare la nottata.

Di notte Roma offre uno spettacolo di luci che si può apprezzare in particolare in alcuni dei tanti monumenti della città, alcuni questi diventano ancora più belli di notte che alla luce del giorno. Luoghi come Fontana di Trevi o il Colosseo sono tra quelli da non perdere, che possono trasformarsi in un’esperienza romantica e seducente. Esistono anche dei tour organizzati per la notte, per apprezzare il fascino speciale di Roma e dei suoi monumenti dopo il calare del sole. Una visita guidata alla Roma illuminata può essere una delle esperienze più originali da fare nella capitale italiana, tra i luoghi più emblematici e la loro storia, passando anche nei quartieri più trendy della vita romana.

Roma, il Colosseo.

Roma, il Colosseo.