Split in Croazia

Split, conosciuta in italiano come Spalato, è un’incantevole città da visitare durante un viaggio in Croazia, una delle più grandi sulla costa croata, fondata nel IV secolo come residenza estiva dell’imperatore romano Diocleziano (conosciuto per la sua abitudine di dare i cristiani in pasto ai leoni) nei pressi dell’antica città di Salona.

Split (Spalato) sulla costa della Croazia

Oramai Split è diventata una grande città, che per certi versi potremmo anche definire industriale, ma grazie al suo centro storico dichiarato Patrimonio dell’Umanità, al gran numero di attrazioni e luoghi d’interesse che offre ed all’aria allegra che si respira nelle strade, è una delle città più interessanti per il turismo culturale europeo.
È quindi imperdibile una visita nel suo centro storico, con il magnifico Palazzo di Diocleziano, nato come una sorta di cittadella fortificata per l’imperatore che ancora oggi è uno dei complessi architettonici di epoca romana più imponenti. All’interno delle mura si trovavano la residenza imperiale, alcuni templi e un mausoleo; possiamo ancora apprezzare l’ingresso originale del palazzo, la piazza con il suo colonnato, il tempio di Giove ed i resti del mausoleo di Diocleziano, divenuto la Cattedrale di Split.

Ma nel centro storico di Spalato, al di fuori delle mura del palazzo, si potrebbe continuare a passeggiare per ore, tra altri edifici medievali (tra i quali spicca il Municipio del XV secolo) dove la vivace vita quotidiana sembra svolgersi in un museo all’aria aperta.

Molto vicine alla città di Split, solo a qualche km di distanza, si possono ammirare le rovine dell’antica Salona, dove osservare un sistema di solide mura, torri, templi, palazzi e terme. Altre escursioni praticate da chi si trova a Split o nei suoi pressi portano alle vicine isole di Brac e di Vis, tra le tantissime che si estendono in diverse dimensioni lungo la costa adriatica della Croazia.