Turismo e sci sulle Alpi Francesi

Le Alpi Francesi sono una delle principali destinazioni per praticare lo sci grazie ad alcune fra le più grandi stazioni sciistiche del mondo, con ottimi impianti di risalita e chilometri di piste per tutti i livelli e i gusti. Due delle località più apprezzate per le eccellenti condizioni della neve durante tutta la stagione invernale sono Chamonix Mont Blanc e Val d’Isère.

Chamonix Mont Blanc

Nel cuore delle Alpi Francesi si trova la pittoresca valle di Chamonix, a 1075m di altezza. Questa località, situata ai piedi del maestoso Monte Bianco, ha circa 10mila abitanti e dista solo 88km da Ginevra. La valle offre paesaggi dal fascino incomparabile, fra laghi e ghiacciai alpini, oltre alle torri di granito amate da chi pratica arrampicate e alpinismo. Chamonix è un paradiso per gli amanti degli sport invenali, con oltre 150km di piste e 59 impianti di risalita per lo sci tradizionale, ma anche per lo snowboard o lo sci estremo. Ma qui è possibile praticare anche altri sport come il trekking, l’arrampicata sportiva, il rafting e molte altre attività. Gli appassionati di attività ricreative invernali hanno innumerevoli possibilità per godersi un viaggio in questo splendido posto, come le escursioni ai laghi di montagna e ai ghiacciai (grande attrazione turistica facilmente accessibile è il Mer de Glace), un tour sulla ferrovia a cremagliara della Tramway du Mont Blanc, passeggiate per contemplare viste panoramiche davvero uniche come i picchi di Le Brévent e La Flégère dove ammirare il Monte Bianco, o salire sulla teleferica più alta d’Europa che vi porterà fino ai 3842m di Aiguille du Midi, dove godere dell’impressionante vista a 360 gradi su tutte le Alpi francesi, italiane e svizzere.

Val d’Isere oltre che un incantevole comune di montagna di piccole dimensioni è una stazione sciistica di fama mondiale. Insieme alla vicina Tignes forma il comprensorio sciistico chiamato Espace Killy, una delle zone dedicate allo sci più popolari in Europa, all’interno del Parco Nazionale della Vanoise, il primo parco nazionale creato in Francia (nel 1963) per contrastare l’estinzione dello stambecco. Naturalmente le infrastrutture a disposizione in questa località sono eccellenti, con due funicolari e 67 impianti di risalita che forniscono l’accesso a 10mila ettari di area sciabile e 300km di piste adatte a sciatori di tutti i livelli, dal principiante al più esperto. Questa località di montagna ha conservato il suo stile tradizionale, tanto negli usi che nell’architettura locale, per esempio con l’antica torre campanaria del XVI secolo. Le strutture turistiche mettono a disposizione alberghi di qualità, notti vivaci con ristoranti e bar dove i viaggiatori possono divertirsi dopo lo sci, un posto ideale dove fare shopping e passeggiare.