Viaggiare a Rotterdam

Rotterdam è una delle città europee più sorprendenti e sconcertanti per i viaggiatori, a causa della sua architettura originale e per la gran quantità di gente che si muove tra i tanti ristoranti e negozi del centro. La città di Rotterdam sorge sulla confluenza tra i grandi fiumi Reno e Mosa, che col suo delta sfocia nel Mar del Nord, vantando il più grande e trafficato porto d’Europa e tra i più grandi del mondo.

Rotterdam

L’aspetto attuale di Rotterdam è stato notevolmente influenzato da uno dei personaggi più illustri della città, Erasmo da Rotterdam, ma non pensate di viaggiare in questa magnifica città olandese ed aspettarvi una copia della vicina Amsterdam, perchè sono completamente differenti: Rotterdam è una città moderna, molto evoluta e con un’architettura d’impatto. La storia ha segnato gli edifici del passato e del presente, se vogliamo conoscerla non c’è niente di meglio del Museo di Storia Het Schielandshuis che si trova in pieno centro, che ci permetterà di conoscere tutti gli avvenimenti che hanno contrassegnato la storia di questa città.

La vita per le strade di Rotterdam si muove tra innumerevoli chiese, negozi, ristoranti e mostre; per andare da una parte all’altra della città il modo migliore e più indipendente, oltre che economico, è noleggiare una bicicletta, una delle abitudini più radicate che costa pochi euro al giorno. Una delle zone più animate di Rotterdam è Blaak, dove si trova l’omonima stazione ferroviaria e metropolitana, e nel grande spiazzo antistante ogni martedi e sabato vi si tiene il mercato più grande di tutta l’Olanda. In questo mercato possiamo acquistare formaggi olandesi, fiori (i tulipani!) e cibi tradizionali, ma c’è anche una zona speciale dedicata alla cucina etnica, dato che più di 300mila abitanti della città sono di origine straniera. Qui vicino ci sono gli edifici più originali di Rotterdam, le case-cubo (kubuswoningem) di colore giallo e grigio che sembrano mantenersi in un equilibrio quasi impossibile, formando un originale albero di quaranta case-cubo. L’idea così originale di questa realizzazione è dell’architetto Piet Blom; il complesso ospita anche un museo dedicato al progetto (Kijk-Kubus) ed una di queste abitazioni è visitabile all’interno.
Una cosa che sicuramente non manca a Rotterdam sono i negozi ed i ristoranti, ma questa città ha anche qualcosa di molto più interessante: Lijnbaan, che è la strada principale per lo shopping, è anche la prima strada completamente pedonale d’Europa. Molte gallerie d’arte, musei e boutique si trovano in Witte de Withstraat, nel centro cittadino, contorniate da negozi curiosi, bar trendy e ristoranti etnici.