Viaggiare alle Isole Greche

Visitare la Grecia e le sue belle isole è un’esperienza indimenticabile per tutti coloro che hanno la fortuna di farlo. Agli splendidi resti dell’antichità dobbiamo aggiungere l’ospitalità della sua gente, la gustosa cucina mediterranea ed i paesaggi mozzafiato di montagne e spiagge che stupiscono i viaggiatori. La Grecia è un paese abituato a ricevere turisti da tutto il mondo, può quindi contare su infrastrutture alberghiere e di servizi per ogni tipo di esigenza, dalla vacanza di lusso a quella molto economica, con una grande e variegata offerta.

Isola greca di Santorini, Grecia.

Santorini, Grecia.

Le isole greche fondono la possibilità dei divertimenti e degli sport acquatici, del relax sulle spiagge e dei divertimenti mondani, per questo le isole sono scelte come meta di vacanza dai più giovani e sono una destinazione sempre di moda. La complessa conformazione geografica fatta di valli, montagne e spiagge, oltre ad un clima mite ed alla ricca storia dell’area, che per la sua posizione privilegiata è stata influenzata da molteplici culture, fanno della Grecia una meta indimenticabile per ogni viaggio. Questo paese del Mediterraneo è sempre stato favorito da un’incontro di culture, che per la sua posizione geografica tra Europa, Asia ed Africa ha fatto da ponte ai diversi continenti, creando un grande intreccio creativo.

Ma sai quante sono le isole della Grecia? Migliaia, raggruppate in sei arcipelaghi più la grande isola di Creta.

✔ Le Isole Cicladi

Quando la gente pensa alle isole greche immagina villaggi di case bianche con un tocco di blu, in riva al mare in un paesaggio tipicamente mediterraneo. Non sono tutte così, ma in questo caso la mente ti porta alle Isole Cicladi, nel mezzo del Mar Egeo.

Le più famose sono senza dubbio Santorini e Mykonos, ma l’arcipelago è composto da una ventina di isole più o meno grandi tra cui ci sono anche: Milos, Folegandros, Ios, Paros e Antiparos, Naxos, Amorgos, Andros, Tinos, Syros, Sifnos, Serifos e altre isolette più piccole.

Isola di Serifos, Grecia.

Isola di Serifos, Grecia.

✔ Le Isole Saroniche

Il Golfo Saronico si trova tra il Peloponnesso e l’Attica, la regione di Atene, ed è il luogo in cui si trova un piccolo gruppo di isole ricche di storia. Sono isole montuose ricche di vegetazione, con piccole spiagge incantevoli e baie rocciose. La più grande è Salamina, ma sono fantastiche anche Hydra, Egina, Spetses e Poros. Ovunque è facile imbattersi in siti archeologici ed accoglienti porticcioli.

Spiaggia a Hydra, Grecia.

Spiaggia a Hydra, Grecia.

 

✔ Le Isole del Dodecaneso

L’arcipelago del Dodecaneso si trova tra quello delle Cicladi e la costa della Turchia. Queste isole offrono una grande varietà di paesaggi con piccoli villaggi punteggiati di case bianche; alcune hanno una vegetazione lussureggiante, mentre altre hanno un aspetto abbastanza arido.

La più conosciuta e visitata è Rodi, dove trovare i resti delle quattro civiltà che l’hanno abitata: quella greco-romana, quella bizantina, quella ottomana e quella francese. Altre isole del Dodecaneso sono Karpathos, Kos, Symi, Astypalea, Kalymnos, Patmos, Nissiros, Kastellorizo e altri isolotti con pochissimi abitanti.

Isola di Kastellorizo, Grecia.

Isola di Kastellorizo, Grecia.

 

✔ Le Isole Ionie

Le Isole Ionie, le più vicine alle coste italiane, sono generalmente isole montuose molto apprezzate dai turisti per le bellissime spiagge, le tantissime possibilità di immersioni e crociere in barca e numerosissime possibilità di svago. Itaca è probabilmente quella con il nome più famoso per l’Odissea di Omero, ma la destinazione turistica più popolare è Corfù, dove la vita notturna attira molti giovani in cerca di divertimento. Altre belle isole nel Mar Ionio sono Zante, Lefkada, Cefalonia, Paxos e Antipaxos e la più lontana Kythera, oltre a tanti isolotti minori.

Spiaggia di Porto Katsiki a Lefkada, Grecia.

Spiaggia di Porto Katsiki a Lefkada, Grecia.

 

✔ Evia e le Isole Sporadi

Questo gruppo di isole è lontano dai soliti percorsi turistici, ideale per chi vuole trascorrere le vacanze in luoghi meravigliosi ma meno affollati. Anche qui non mancano le spiagge di acqua cristallina e sabbia bianca, insieme a zone montuose ricoperte di eucalipti e cipressi e caratteristici villaggi. La grande isola di Evia è quella più vicina alla Grecia continentale e ad Atene, ma vale la pena viaggiare anche a Skiathos, Skopelos, Alonissos e Skiros.

Spiaggia di Agios Dimitrios sull'isola di Alonissos.

Spiaggia di Agios Dimitrios sull’isola di Alonissos.

 

✔ Le Isole del Nord Egeo

Anche le Isole dell’Egeo Settentrionale non sono al centro della maggior parte dei viaggi turistici alle isole greche, sono un’alternativa più tranquilla. Situate nel Mar Egeo al largo della costa turca, ci troveremo aride montagne tratteggiate di zone verdi e villaggi colorati che si tuffano in un mare blu. Le più interessanti potrebbero essere Samos e Chios, ma meritano di essere conosciute anche Ikaria, Limnos e Mitilene, oltre alla più celebre Lesbos.

Isola di Samos, Grecia.

Isola di Samos, Grecia.

 

✔ L’isola di Creta

Creta è la quinta isola per grandezza di tutto il Mediterraneo e la più grande della Grecia, con un totale di 1040km di spiagge e coste. Naturalmente serve tempo per poterla visitare tutta. La zona settentrionale è quella più popolata, mentre quella meridionale è ancora abbastanza incontaminata dove trovare spiagge paradisiache quasi deserte.

Il capoluogo è Iraklio, ma più pittoreschi sono i villaggi di Chania, Rethymno e Agios Nikolaos. Imperdibile una visita ai tanti siti archeologici legati alla mitologia greca e alla civiltà minoica, come il Palazzo di Cnosso, il Palazzo di Festo e molte altre rovine storiche.

La laguna di Balos a Creta.

La laguna di Balos a Creta.

 

I visitatori che viaggiano in Grecia porteranno sempre con sé il ricordo di una vacanza unica, tra paesaggi magnifici, ottimi servizi ed una ricca cultura sia antica che moderna, che si coniugano per fare della penisola ellenica e delle sue isole una destinazione indimenticabile.