Visitare Santiago del Cile

Santiago del Cile è una delle principali città del Sud America, la capitale del Cile ed il suo primo centro finanziario, economico e culturale, oltre che la più importante città del suo territorio. La capitale cilena, ai piedi della Cordigliera delle Ande ed attraversata dal fiume Mapocho, negli ultimi decenni è diventata uno dei più moderni centri affaristici del continente ed una delle principali mete del turismo internazionale, che da qui può partire all’esplorazione del resto del Paese.

Santiago del Cile.

Santiago è una città dai grandi viali e grandi piazze, fiancheggiati da edifici pubblici e chiese con parchi, con una rete stradale che collega un’area metropolitana molto grande che si estende per 500kmq. Ha un vasto sistema di trasporti che collega le varie parti della città, oltre 200km di autostrade urbane che la attraversano collegando il centro con le zone commerciali e le periferie. È una città ben organizzata dal punto di vista dei trasporti pubblici e la sua metropolitana è una delle più moderne del mondo, permettendo a turisti ed abitanti locali di spostarsi da un punto all’altro senza problemi. Non sono da meno ovviamente anche gli altri servizi, come i ristoranti, gli alberghi, i centri commerciali, le banche. Facile e piacevole passeggiare per Santiago tra piccole librerie, negozi di artigianato o di lusso ed invitanti caffetterie che offrono la connessione internet gratuita.

Durante un viaggio a Santiago del Cile che si possono visitare, anche perchè questa grande città sudamericana ha un’intensa vita culturale; basti pensare che esistono quasi trenta musei di vario genere e quasi quaranta gallerie d’arte. Il centro è il punto più turistico e da cui può partite la visita alle principali attrazioni: il Palacio de La Moneda (la residenza ufficiale del Presidente della Repubblica, occupa un intero isolato nel Barrio Civico); la Cattedrale Metropolitana (un grandioso monumento di arte religioso, della fine del XVIII secolo); Plaza de Armas (la piazza che rappresenta il cuore di Santiago del Cile, il primo tassello della città, dove si trovano molti altri edifici storici oltre alla Cattedrale); il Museo dell’Arte Precolombiana; la Casa Colorada (o Red House in inglese, uno dei più importanti esempi di abitazione coloniale cilena, del 1769, oggi ospita il Museo di Santiago). Il quartiere di Bella Vista si distingue per i raffinati ristoranti, le case degli scrittori famosi, i pub e le gallerie d’arte. La collina di San Cristobal offre una splendida vista panoramica sulla città ma anche qualche altro luogo interessante da visitare: il Santuario dell’Immacolata Concezione, con una statua della Vergine Maria di 22 metri, ai cui piedi si trova un anfiteatro dove si svolgono cerimonie religiose; lo Zoo Nazionale del Cile ed il Santiago Metropolitan Park, il parco pubblico più grande di Santiago.