Cosa vedere a Helsinki in Finlandia

Helsinki è la capitale della Finlandia, una delle fredde e nordiche repubbliche scandinave, città multiculturale con un gran numero di cose da vedere e da fare. Nella sua vasta area metropolitana di 1 milione di abitanti sono comprese le città di Espoo, Vanta e Kauniainen.

Helsinki si affaccia sul mar Baltico ed è la capitale europea più a nord, pur essendo situata nella parte meridionale del Paese. I suoi abitanti sono cordiali e la sua architettura elegante, non mancano gli eventi di ogni genere e sono facilmente raggiungibili grazie ad un ottimo servizio di trasporto pubblico.

Scopriamo quali sono le sue principali attrazioni, le cose da vedere ad Helsinki in un viaggio nella capitale finlandese.

La Cattedrale di Helsinki

La Cattedrale di Helsinki è un gioiello dell’architettura neoclassica, progettata dall’architetto Engel nel 1830 ed ultimata nel 1852. Oltre a soddisfare i tradizionali requisiti religiosi di una cattedrale, in questa hanno luogo varie attività e concerti, che coinvolgono frequentemente tutta la comunità cittadina.

La cattedrale di Helsinki in Finlandia.

Probabilmente è il monumento più conosciuto di Helsinki.

La Piazza del Senato

Dalla scalinata della Cattedrale si può vedere bene tutta la Piazza del Senato a Helsinki, l’autentico cuore storico della città. Questa piazza in stile neoclassico è stata progettata e costruita dall’architetto Engel tra il 1818 e il 1852, su commissione dello zar russo quando la Finlandia faceva parte del suo grande impero.

Piazza del Senato a Helsinki.

Nel mezzo della piazza si trova la statua di Alessandro II, Zar di Russia e Granduca di Finlandia. Attorno alla piazza si trovano anche altri edifici importanti di Helsinki costruiti in stile neoclassico, oltre alla Cattedrale, l’Università e la Biblioteca di Helsinki, il Consiglio di Stato, antica sede del Senato Imperiale.

La Chiesa del Temppeliaukio

La Chiesa del Temppeliaukio è una delle mete turistiche più frequentate di Helsinki, costruita nella roccia naturale intorno al 1969 dagli architetti Timo e Tuomo Suomalainen. La chiesa ha un’acustica perfetta, anche grazie alle sue pareti di granito, e qui vi si tengono vari concerti durante tutto l’anno, anche di musica metal che nei paesi scandinavi è molto apprezzata.

Chiesa del Temppeliaukio a Helsinki.

La Cattedrale Ortodossa di Uspenski

La Cattedrale Ortodossa di Uspenski, progettata dall’architetto russo Gornostajev e completata nel 1868, è il più grande tempio religioso della fede cristiano ortodossa in Finlandia. Chiamata anche Chiesa della Dormizione, questa cattedrale sorge nel cuore del quartiere di Katajanokka.

Cattedrale ortodossa Uspenski a Helsinki.

Il vivace colore rosso dei suoi mattoni, i tetti verdi e le cupole dorate richiamano subito l’attenzione su questa chiesa dall’influenza sia orientale che occidentale, con una facciata che ricorda l’antica trazione slava e la navata che ricorda lo stile bizantino.

La Piazza del Mercato, Kauppatori

Situata di fronte al porto e conosciuta localmente come mercato del pesce, questo è uno dei luoghi più vivaci e visitati della capitale finlandese. Oltre a trovarci in mezzo alla gente del posto, possiamo trovare molti posti dove assaggiare i cibi tradizionali come la carne di renna o la zuppa di salmone, comprare oggetti artigianali e souvenir da portare a casa in ricordo del nostro viaggio scandinavo.

Kauppatori, la piazza del mercato di Helsinki.

Difronte alla piazza si può osservare anche il Palazzo Presidenziale. Quando il clima lo consente, da qui si possono prendere diverse imbarcazioni turistiche per fare un tour attraverso le isole dell’arcipelago di Helsinki.

La fortezza di Suomenlinna

Questa fortezza venne costruita nel 1748, quando la Finlandia faceva parte del Regno di Svezia, in difesa dall’esercito russo che la occupò nel 1808 per 110 anni, fino all’indipendenza finlandese del 1917. I finlandesi cambiarono l’originale nome svedese della fortezza marina in Suomenlinna e nel 1973 è stata definitivamente lasciata dall’esercito.

Nel 1991 è stata dichiarata patrimonio dell’Unesco come monumento di architettura militare unico.

La fortezza di Suomenlinna a Helsinki.

Oggi è possibile visitare la fortezza di Suomenlinna, un insieme di edifici storici, mura e bastioni, insieme alla chiesa di Suomenlinna, costruita nel 1854 e utilizzata come faro per il traffico aereo e marittimo. Due dei simboli più famosi del forte sono i cannoni di Suomenlinna e la Porta del Re, dove sbarco il re Adolfo Federico di Svezia quando visitò l’isola-fortezza per la prima volta.

L’Ateneum Art Museum

L’Ateneum Art Museum ha la più grande collezione d’arte in tutta la Finlandia ed oltre ad essere il più visitato è anche il più importante del Paese. Chi apprezza le attrazioni culturali dovrebbe mettere questo museo tra i luoghi da non perdere assolutamente, anche perchè facilmente raggiungibile nel centro di Helsinki, di fronte alla Stazione Centrale. Vi si possono ammirare opere d’arte storiche fino a quelle della prima metà del secolo scorso, con i più preziosi tesori nazionali.

Ateneum Art Museum di Helsinki, in Finlandia.

Il parco Esplanadi

Il parco Esplanadi si trova nel cuore della città, dove la gente va a fare una passeggiata e rilassarsi. Il parco è un luogo tradizionale in città, chiamato in maniera confidenziale Espa, e vi si organizzano vari eventi, feste, rappresentazioni teatrali e concerti che richiamano moltissime persone.

Il parco Esplanadi a Helsinki.

3 luoghi da vedere a Helsinki con i bambini

  • Il parco divertimenti Linnanmaki: il maggior parco-divertimenti in Finlandia, visitato ogni anno da circa 1 milione di persone alla ricerca di divertimento e adrenalina. È attivo dal 1950 ed ha oltre 40 attrazioni per grandi e piccoli, delle più varie dimensioni. Tutte le attrezzature ed i giochi sono praticamente di ultima generazione, anche se esiste ancora un vecchio carosello del 1954 dal fascino assolutamente particolare.

Il parco divertimenti Linnanmaki a Helsinki.

  • Sea Life Helsinki: è un fantastico acquario che cattura i visitatori di tutte le età. Un meraviglioso viaggio acquatico che vi porterà dagli oceani tropicali al mar Baltico; conoscerete i più strani abitanti del mondo marino, un’infinita varietà di pesci colorati, stelle marine, granchi, razze e anche alcuni pericolosi squali. Per sensibilizzare alla protezione della fauna, conoscerete anche quali sono le specie acquatiche in pericolo di estinzione e gli ecosistemi minacciati in tutto il mondo.

Acquario da vedere con i bambini a Helsinki.

  • Lo zoo di Helsinki: in vacanza con la famiglia, questo può essere un altro dei posti che i bambini non mancheranno di apprezzare. È uno dei più antichi giardini zoologici al mondo, chiamato Korkeasaari in finlandese, fondato nel 1889. Vi sono ospitate più di 200 specie di animali di ogni genere, dalle foreste tropicali alla fredda tundra, oltre a circa 1000 specie di piante.Questo zoo è riconosciuto per lo sforzo nella lotta per proteggere le specie in pericolo di estinzione; gli animali sono accuditi con il massimo della dedizione e del lavoro, probabilmente è il miglior zoo che valga la pena visitare.

Lo zoo di Helsinki da visitare in viaggio con i bambini.